La nostra Storia

L’ A.S.D. “Albenga Volley” è una società sportiva senza fini di lucro affiliata al CONI ed alla Federazione Italiana pallavolo.

La “missione” della società è quella di promuovere ed organizzare la pratica della pallavolo nel comprensorio ingauno.
La società è particolarmente attenta ed indirizza grande parte dei propri sforzi sul settore promozionale (Minivolley) e giovanile, convinta del profondo valore anche sociale insito nell’operare sui giovani.

Complessivamente gli atleti iscritti sono circa 200.

Al termine della stagione 2013-2104, la prima squadra ha centrato un obiettivo storico per la società e per la provincia di Savona, ovvero la vittoria nel massimo campiontato regionale (Serie C) con conseguente accesso al campionato nazionale di serie B2. 

L’ATTIVITA’ SPORTIVA

Settore Promozionale – MINIVOLLEY: svolge attività di propaganda ed avviamento alla pratica sportiva rivolgendosi alla fascia di età dai 6 agli 11 anni circa. Il principo guida con cui si opera è quello  dello sport inteso come gioco educante, non solo semplice momento ricreativo ma esigenza e occasione di crescita.

Le attività primarie del settore sono:

§  Organizzazione e gestione dei corsi di MINIVOLLEY

§  Organizzazione di manifestazioni e tornei ;

§  Organizzazione di attività promozionali a carattere ludico;

§  Sviluppo di progetti in forte sinergia e collaborazione con il mondo scolastico

I bambini coinvolti nelle attività sono più di 80.

Settore Pre-Agonistico e Agonistico Giovanile: include circa 75 ragazze dai 12 ai 17 anni.

Il programma di partecipazione ai vari campionati FIPAV e CSI per la stagione 2017-2018 prevede:

§  N^4 squadre  - categoria Under 12/13 (femminile e maschile)

§  N^ 3 squadre/campionati  - categoria Under 14 (femminile e maschile)

§  N^ 3 squadre/campionati  - categoria Under 16 (femminile e maschile)

§  N^ 2 squadre/campionati  - categoria Under 18 (femminile e maschile)

§  N^ 2 squadre – 1 divisione provinciale (femminile e maschile)

§  N^ 1 squadra – 2 divisione provinciale (femminile)

§  N^ 2 squadre – Serie D regionale (femminile e maschile)

Si tratta in totale di ben 17 (!) campionati per un totale di oltre 300 (!!) gare ufficiali: un impegno notevole sia dal punto di vista economico che organizzativo.
La bontà del nostro progetto è testimoniata dalla Federazione Italiana Pallavolo che ha riconosciuto all’ASD Albenga Vollye il prestigioso riconoscimento della Certificazione di Qualità ARGENTO per il Settore Giovanile.

Serie C Femminile: è il gruppo agonistico di punta della società e prenderà parte al campionato di Serie C Regionale.

La squadra è stata costruita con l’obiettivo di mantenere la categoria ed avviare un programma pluriennale che preveda la crescita di giovani giocatrici già da quest’anno aggregate alla prima squadra. La rosa è infatti formata da 8 giocatrici su 12 in età Under 18.

Eventi sport-turismo: l’attività sportiva dell’ASD Albenga include anche l’organizzazione di tornei giovanili regionali ed interregionali e la partecipazione ad alcune delle principali manifestazioni sempre in ambito giovanile organizzate da alcune delle principali società pallavolistiche nazionali. La società intende in tal modo promuovere la propria immagine, quella del comprensorio in cui opera e fornire importanti opportunità di visibilità ai propri sponsor.

Settore “Sociale”: la politica societaria è caratterizzata anche da un’attenzione verso il tessuto sociale in cui opera; in particolare le nostre attività prevedono anche un impegno verso una decina di ragazzi Down che con frequenza settimanale, seguiti da un istruttore, si ritrovano per una formazione motoria abbinata  alla tecnica del volley. Tutti i ragazzi partecipano ad incontri interregionali.

Breaking News

  • Oggi ancora un allenamento al PalaLeca e domani si parte...!!!
    UNDER 12 di Stefania e Sara da domani impegnata al torneo "Le Incredibili" di Asti... 
    Under 18 Bar Finferettu di Daniele da domani in campo a Modena per la Moma Winter Cup Anderlini... 
    Sicuramente sarà una buona occasione per crescere e confrontarsi, ma anche per creare quello spirito di gruppo e di squadra fondamentale per divertirsi giocando.... 
    Andiamo FINO ALLA FINE......!!!!!!!!!!!

  • Oggi ancora qualcuno in palestra ad allenarsi, ma domani è davvero FESTA per tutti....!!!
    I migliori AUGURI per un sereno NATALE a tutti e... a prestissimo!!!

  • PRONTI....PARTENZA......VIAAAAAAAAAAA......!

  • Un’altra stagione si sta chiudendo … stagione intensa e difficile … ma anche ricca di soddisfazioni: un campionato di C oltre le attese, le belle vittorie nei campionati giovanili, il settore maschile in crescita, più di 100 bambini/e nel Minivolley. Tanti motivi per festeggiare, tanta energia ed entusiasmo per ripartire subito e programmare la nuova stagione!!!

    E ripartiamo dalle nostre “certezze”: una società solida, motivata ed ambiziosa “il giusto”, il ritorno di Nicola come Direttore Sportivo, la continuità di Massimiliano come Direttore Tecnico.

     

    Non mancheranno alcuni cambiamenti, perché solo non avendo paura di cambiare si può continuare a crescere e migliorare!!!

  • Stamattina è uscito sul Secolo XIX un articolo che ci riguarda con tanto di titolo a tutta pagina relativo alla nostra decisione di rinunciare ai playout di sere D.

    L’articolo, ma soprattutto il titolo, lasciano intendere una nostra posizione “polemica” e “in contrasto” con la federazione, cosa non assolutamente veritiera e da cui intendiamo prendere le distanze.

    La realtà è molto più semplice e lineare: non ci aspettavamo i playout e molte delle ragazze che hanno giocato la D hanno raggiunto anche gli ingressi in C per tamponare i molti infortuni anche gravi con cui abbiamo dovuto fare i conti.

    Inoltre, a differenza di quanto cita erroneamente l’articolo, non possiamo utilizzare atlete della prima divisione in quanto, partecipando alla D grazie ad una wild card “giovanile”, abbiamo l’obbligo di schierare solo giocatrici u18.

    Abbiamo pertanto preferito condividere questa situazione con la federazione, prima telefonicamente e poi con una nota via mail (che doveva restare “privata”, non capiamo perché sia di dominio pubblico), semplicemente con l’obiettivo di evitare a tutti (noi, avversari e federazione) impegni ulteriori “dispendiosi” da tutti i punti di vista, in un periodo ancora denso di appuntamenti importanti (es. fase regionale u16 e u18, per alcune atlete la selezione regionale).

    Nessun intento polemico con la federazione quindi, anzi una decisione presa post confronto con la federazione stessa. Semplicemente la nostra “consapevolezza” delle regole era differente e su quella consapevolezza abbiamo costruito una pianificazione che, allo stato attuale, ci ha fatto propendere per la rinuncia .

    Chiudiamo con una considerazione: siamo arrivati ai regionali con tutte e le tre le categorie giovanili (u14, u16, u18), abbiamo vinto due “territoriali” (u14 e u16), abbiamo fatto un campionato di Serie C ben oltre le aspettative con una rosa quasi completamente u18 … caro Giovanni, magari un po’ più di spazio per parlare di questo anziché di quella che a nostro modesto avviso è una “non notizia”?

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5